ATTENZIONE! Questo sito si è trasferito all'indirizzo stm.sottosuolo.org, e presumibilmente non riceverà più aggiornamenti!

Torna alla homepage

Mr. StM's blog

[ Back ]

Tue, 19 July 2005, 15:25

Per chi si fosse messo in ascolto soltanto adesso...

Ragionando sulla classificazione dei blog operata da Valfuindor, OVVIAMENTE mi è venuto da pensare in quale categoria potesse ricadere il mio... ma ben si sa che quando le cose ci riguardano direttamente non sempre si può essere certi della propria obiettività di giudizio: fosse per me direi "ah, il mio blog non rientra in nessuna delle categorie quindi è diverso, speciale, il migliore". A dire il vero non sono convinto dell'utilità di categorizzare certe cose in sé, ma a volte questo offre spunto alle riflessioni, o ai bilanci.

Tiriamo le somme. E nascondiamo la mano.

Alla nascita, questo blog era orientato allo sproloquio. In realtà doveva essere intelligente, disincantata e mirata critica, ma non sono capace. Ogni tanto ci riprovo, ho aggiustato il tiro, ma c'è ancora della strada da fare.

Già meglio vado nelle riflessioni, anche se non sono mai eccezionalmente argute. Mi giustifico dicendo che qui sopra mi capita di scrivervi solo dei passaggi, senza necessariamente giungere ad una conclusione. Ma non rammento di essere mai giunto a conclusioni particolarmente argute. Anzi, senza argute: conclusioni particolarmente, tout-court.

Dove il blog si rivela più utile è nella sua funzione di archivio. Qui sopra salvo link, ricopio passaggi di scritti altrui che secondo me vale la pena di leggere, al limite anche scritti miei aventi avuto inizialmente altre destinazioni. Qui la qualità si impenna (epperforza, se non è merito mio...).

In definitiva vedo questo blog solo parzialmente come "prodotto". Lo è solo per i post appartenenti all'ultimo caso, quello dell'utilizzo come archivio; eppure in questo caso ciò che viene prodotto non è nemmeno originale. Per il resto, si tratta di materia grezza. Oh, non fraintendetemi... a me la materia grezza piace. Ho un modo di scrivere che non sono ancora riuscito ad applicare in una forma veramente leggibile; forse è un embrione di ipertestualità, con tutte le parentesi che apro e chiudo continuamente (e troppo spesso vorrei anche annidare), ma aldilà della sua natura so solo che più ciò che scrivo rimane grezzo e più è genuino. Non mi piace rileggere e modificare miei scritti, perché, salvo in caso di fini letterari (in cui la forma ha altrettanta importanza che il contenuto, e in definitiva il lavoro di cesello è utile per chi non possieda il fuoco sacro), finisco sempre per togliere alla sostanza da un lato e non aggiungere alla forma dall'altro.

E ora passiamo alla parte tecnica.

Ho scelto questo script per il blog essenzialmente per tre motivi: è scarno (è una cosa positiva, besughi), comprensibile (per apportare modifiche), e non necessita di database. Prima di fare la scelta di campo di piazzarmi il blog sul sito invece di usare un server dedicato, ne avevo provato qualcuno... ma continuavo a trovare questi difetti: lentezza del server (iobloggo sopra a tutti) o comunque del caricamento della pagina rispetto alle mie esigenze di strettabandato; personalizzabilità del layout troppo elevata (avevo scarse conoscenze di CSS, e comunque non mi pareva il caso di sprecarci troppo tempo); meccanismo di submit sicuramente potente ma troppo laborioso, e con funzioni inutili per il mio modo di creare i post (in un caro e semplice editor di testo).

Cosa manca a questo script per blog? Be', una cosa mi manca sicuramente: le etichette da dare ai vari post per poterli raccogliere per argomento. Ogni tanto ci penso, ma mi dico che farlo senza database mi sa di laborioso. Indicativamente potrei risolvere la cosa linkando post particolari altrove sul mio sito (come in parte ho già fatto). Altro problema, dei limiti ASSURDI posti nei commenti: numero massimo di caratteri troppo limitato, parole che non possono superare una certa lunghezza, cosa che affligge anche eventuali URL. A questo vorrei trovare soluzione quanto prima, visto che se qualcuno nei commenti fosse loquace come me (ehm...) o volesse segnalarmi qualche link interessante, ne sarei più che felice. Ultimo problema che mi viene in mente, e spero che non sia un problema... al momento il file contenente i miei post è grosso poco più di 300kB (85 post, questo incluso); devo verificare se, per come viene letto dallo script, la sua dimensione non rappresenti prima o poi un limite all'espansione del mio caro diariuccio.

Infine, qualche piccola nota personale.

Questo blog ha cominciato a viaggiare di gran lena negli ultimi 4 mesi. Non è una coincidenza, 4 mesi fa mi lasciavo con la mia ora ex. D'improvviso la mia vita è cambiata... neanche poi tanto... ma ho ritrovato qualche mio spazio, e tutto sommato, per quanto mi dispiaccia tuttora di aver "perso" una persona speciale, sto meglio; e scrivere qui fa parte del "sentirsi meglio".

Ho cercato di spiegare a mio padre questa faccenda dei blog, e di come mi piacerebbe raccontare qua sopra alcuni aneddoti della nostra storia di famiglia. Storie d'altri tempi, quasi incredibili, forse romanzate ma con tanto di testimoni ancora in vita che potrebbero sostenerne la veridicità. Chissenefrega, sono belle storie. Spero, con la collaborazione di mio padre, di proporvene prima o poi qualcuna, soprattutto senza demolirle. Prossimamente su queste reti, la StFamily. Forse.

Comments:

Val, Thu, 21 July 2005, 00:34

 

Maya, Thu, 21 July 2005, 00:35

 

StM, Thu, 21 July 2005, 03:11

 

StM, Thu, 21 July 2005, 03:24

 

Maya, Thu, 21 July 2005, 18:06

 

StM, Thu, 21 July 2005, 19:13

Eh, io invece mi amo moderatamente :D

 
Your comment:
Name: E-mail or Homepage:  
Guess the letters and numbers
(passphrase riddle)
--
1 chars before small Q
and
0 chars before B
followed by
/z/
,
((??? - 10) - 1) = -7
&
1 chars before small B
and not a
"H",
but
→ retype that here
Questo sito non è più mantenuto, e pertanto i commenti sono disattivati (il captcha darà sempre errore). Dirigetevi al sito stm.sottosuolo.org se volete commentare o contattarmi.

Questo blog è online dal 30 giugno 2004, e va già bene che se ne sia accorto il suo autore.

Molto di quello che troverete qui è di produzione del signor StM; il quale, tuttavia, non disdegna di portare di tanto in tanto all'attenzione del pubblico frammenti di opere altrui, un po' come si fa con gli ospiti stranieri famosi invitati per dare l'estrema unzione al Festival di Sanremo. In ogni caso, badate sempre bene a citare fonti e autori di quello che spargete in giro e andremo d'amore e d'accordo.

Pur mancando questo blog di un meccanismo di tagging dei post, potete ritrovarne molti catalogati (manualmente) qui, o nelle specifiche sezioni del sito.

Collaboro a:

Ars Ludica

Blog personali che leggo/consiglio

Babbo Natale ormai non deve dimostrare più nulla
Blog Stanco
Che te lo dico a fare?
Emack
gianky.com - blog
gls blog
Il blog della madama
Il Blog di Obi-Fran
Maelstrom
Maya's Blog
Myhar: soliloqui e pippe mentali
Nicola Mattina Blog
Parole e Presepi
s l o w c o r e
TLUC ... Blog
Uccidi un grissino: salverai un tonno...

Blog di informazione, cultura e dintorni

attivissimo.blog
ecoblog
MANTEBLOG
MicheleM Web Log
Quelli di Zeus
Salam(e)lik, già Sherif's Blog
Trashfood

Blog genericamente *belli*, spassosi, insomma i MUST READ

"A" come Ignoranza
Come un romanzo
Il blog di eriadan
Il porco trio
personalitaconfusa
Visioni Binarie - di Alice Avallone (originariamente qui)

Blog a caso

Ciccsoft
Genova e dintorni blogger's corner

Nei commenti sono (forse) riconosciuti i seguenti tag:

[b][/b], [i][/i], [u][/u], [url]indirizzo[/url], [url=indirizzo]nome[/url], [img]indirizzo[/img].

I commenti non possono superare i 3000 caratteri.

(I post precedenti al 25 luglio 2005 non sono indicizzati)