ATTENZIONE! Questo sito si è trasferito all'indirizzo stm.sottosuolo.org, e presumibilmente non riceverà più aggiornamenti!

Torna alla homepage

Mr. StM's blog

[ Back ]

Sun, 26 February 2006, 23:18

La congiura della carta igienica

E' uno scandalo.

Te la vendono a veli, a piani di morbidezza, a pacchi, a rotoli gonfi, a rotoli schiacciati salvaspazio, te la vendono a tempo ("dura molto più a lungo"), te la vendono bianca, te la vendono coi disegnini in pigmenti nocivi che nessuno ha mai chiesto. E a metro? Perché non la vendono a metro?

Che uno si presenta lì, al supermercato, con le mani già occupate e tipicamente di fretta, e ancora gli tocca: forare furtivamente una confezione per ciascuna marca di carta igenica; prendere col calibro lo spessore della carta, il diametro del rotolo di cartoncino, quello del rotolo nel suo insieme, e impostare un'equazione differenziale per ottenere un'approssimazione della metratura totale della carta contenuta nel pacco; valutare la resistenza della carta alla trazione e alla foratura, per sapere se è utilizzabile in modalità singolo foglio o se va ripiegata (in tal caso la metratura va divisa per due); solo una volta ottenuta la "metratura efficente" (convertibile, a scelta, in unità PDC), si può passare finalmente alle solite valutazioni prezzo/prestazioni che ogni massaia sa ben fare.

Ora, visto che il procedimento descritto andrebbe ripetuto per ogni acquirente... perché non ci pensa direttamente chi produce? Rotoli di carta igenica a metro. Pare così semplice! Cos'è, dobbiamo chiedere in cartoleria? Aggiungiamo il rotolone di fianco a quelli per la carta da regalo? Grandi carte per grandi regali.

...

Forse che si sentano autorizzati, dato il prodotto, alla [inserire battuta scontatissima 3x2 soci coop qui]?



Disclaimer: anche i migliori hanno bisogno di rilassarsi un po', ogni tanto. OCCHEI???

Comments:

Shuren, Mon, 27 February 2006, 18:44

 

StM, Mon, 27 February 2006, 23:10

 
Your comment:
Name: E-mail or Homepage:  
Guess the letters and numbers
(passphrase riddle)
--
1 chars before small F,
'8';
0 chars before small P
&
3 chars before small I,
(??? - 1) = 6
and then
→ retype that here
Questo sito non è più mantenuto, e pertanto i commenti sono disattivati (il captcha darà sempre errore). Dirigetevi al sito stm.sottosuolo.org se volete commentare o contattarmi.

Questo blog è online dal 30 giugno 2004, e va già bene che se ne sia accorto il suo autore.

Molto di quello che troverete qui è di produzione del signor StM; il quale, tuttavia, non disdegna di portare di tanto in tanto all'attenzione del pubblico frammenti di opere altrui, un po' come si fa con gli ospiti stranieri famosi invitati per dare l'estrema unzione al Festival di Sanremo. In ogni caso, badate sempre bene a citare fonti e autori di quello che spargete in giro e andremo d'amore e d'accordo.

Pur mancando questo blog di un meccanismo di tagging dei post, potete ritrovarne molti catalogati (manualmente) qui, o nelle specifiche sezioni del sito.

Collaboro a:

Ars Ludica

Blog personali che leggo/consiglio

Babbo Natale ormai non deve dimostrare più nulla
Blog Stanco
Che te lo dico a fare?
Emack
gianky.com - blog
gls blog
Il blog della madama
Il Blog di Obi-Fran
Maelstrom
Maya's Blog
Myhar: soliloqui e pippe mentali
Nicola Mattina Blog
Parole e Presepi
s l o w c o r e
TLUC ... Blog
Uccidi un grissino: salverai un tonno...

Blog di informazione, cultura e dintorni

attivissimo.blog
ecoblog
MANTEBLOG
MicheleM Web Log
Quelli di Zeus
Salam(e)lik, già Sherif's Blog
Trashfood

Blog genericamente *belli*, spassosi, insomma i MUST READ

"A" come Ignoranza
Come un romanzo
Il blog di eriadan
Il porco trio
personalitaconfusa
Visioni Binarie - di Alice Avallone (originariamente qui)

Blog a caso

Ciccsoft
Genova e dintorni blogger's corner

Nei commenti sono (forse) riconosciuti i seguenti tag:

[b][/b], [i][/i], [u][/u], [url]indirizzo[/url], [url=indirizzo]nome[/url], [img]indirizzo[/img].

I commenti non possono superare i 3000 caratteri.

(I post precedenti al 25 luglio 2005 non sono indicizzati)